MCS al Pitti Uomo p-e 2013 con un’iniziativa di live tweeting: ‘What’s the movie of your life? Scrivi il film della tua vita in un tweet originale, includendo #MCSMyMovie’.

 

 

Il senso di #MCSMyMovie è quello del viaggio che continua anche attraverso i cinema e i teatri americani e di una comunità che si allarga anche con le storie di tutti coloro che hanno voglia di condividerle con un tweet. Per MCS il live tweeting arricchisce il brand di nuovi contenuti e allarga la comunicazione a nuovi percorsi. La fruizione dello stand si estende da retailer, giornalisti e designer a pubblici più vasti e internet-connessi.

 

Un’evoluzione che rimodella, non rimpiazza, le logiche del sistema moda. Twitter fa parte di una architettura sociale più ampia con cui possiamo valorizzare la voce del brand beneficiando dell’interazione con le community di appassionati attivi nei social network come Tumbler, Facebook e Pinterest. Ma Twitter ci permette anche di costruire un sistema di interazione tra luoghi fisici e social network; pensiamo allo stand, al punto vendita come il centro di una rete sociale in cui diverso è il modo di comunicare, di cercare informazioni, di vivere e comprare prodotti, di suggerirli ai nostri amici.